23.20
Apple affonda trascinando con sé i tecnologici e la borsa di Wall Street. Cupertino chiude la seduta giù del 4,10% sulla scia di timori per le vendite di iPhone.
Il Dow Jones perde lo 0,82% a 24.462,80 punti, il Nasdaq arretra dell’1,27% a 7.146,13 punti mentre lo S&P 500 cede lo 0,85% a 2.670,22 punti. La battuta d’arresto di Apple frena anche Amazon (-1,89%), Facebook (-1,08%). Pesante anche Google, che arretra dell’1,11%, mentre Netflix perde l’1,48%.