Vittorio Feltri, il consiglio a Luigi Di Maio: “Tavoli, poltrone… Giggino vai all’Ikea e non rompere”

Nel mio piccolo vorrei dare un consiglio a Luigino Di Maio che considero un guaglione inesperto, benché ambizioso e con la testa in piena confusione. Lasci perdere la scalata all’ esecutivo, che lo sta impegnando in una impresa superiore alle sue forze. Leggi anche: Feltri da Myrta Merlino: “Salvini