A spoglio in corso non è il caso di anticipare Mattarella che avrà tempo per decidere a chi affidare l’incarico di costituire il nuovo governo. La sua scelta comunque sarà limitata a due nomi: Di Maio, leader del primo partito italiano, o Salvini, leader della prima coalizione. Vedremo quale dei due