In un consiglio dei ministri fiume andato avanti nella notte è stato anche dato il via libera al Documento programmatico di bilancio da inviare a Bruxelles

Stop alle cartelle esattoriali per decreto fino al 31 dicembre, via libera al Documento programmatico di bilancio da inviare a Bruxelles, proroga della cassa integrazione Covid per le imprese fino a fine anno.

Una manovra, finanziata per circa 23 miliardi in deficit e 17 miliardi di aiuti Ue. Accordo anche sul rinvio al primo luglio 2021 della plastic e della sugar tax.

Proroga della cig Covid fino alla fine del 2020 per estendere la copertura alle imprese che la dovessero esaurire a metà novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *