TREVISO – La banda si era introdotta di notte all’interno di una autorimessa sotterranea condominiale in viale Nino Bixio e dopo aver infranto i cristalli dei veicoli parcheggiati, aveva rubato alcuni telefoni cellulari.