Treviso. Ecco il documento di Icomos che dichiara di essere «incerta» sui requisiti. Il dossier «incompleto» e «non chiaro», necessaria una «rielaborazione»