Il sindaco avverte: «Rotte sperimentali sopra Treviso? Non accettiamo forzature e non firmeremo protocolli al buio». Ma l’ente può andare avanti senza assenso