0.41
I treni Italo passano al fondo americano Gip Global Infrastructure Partners che offre quasi 2 miliardi di euro (1,98 più i debiti che ammontano a quasi 450mln).
L’offerta del Fondo Gip, il più grande al mondo che gestisce circa 40 miliardi di dollari per i propri investitori, è arrivata nel corso del Cda di ieri,convocato per valutare la proposta. Con questa operazione gli americani entrano nel mercato ferroviario europeo assicurandosi un’azienda in parte risanata dall’a.d. Flavio cattaneo.