Teologo islamico fermato per due stupri

15.18
Il teologo Tariq Ramadan, egiziano con nazionalità svizzera,è in stato di fermo a Parigi accusato di due stupri.
Titolare di un dottorato a Ginevra con una tesi sul nonno, fondatore dei “Fratelli Musulmani”, Ramadan insegna anche a Oxford dove le sue stravaganti affermazioni sulle donne gli sono costate una lunga sospensione dall’insegnamento. Due donne lo hanno accusato: una salafita, che avrebbe violentato nel 2010 attirandola in un hotel col pretetesto di darle consigli religiosi, e una 40enne, per una violenza nel 2009.

(c) La Voce di Treviso è un progetto di TermoPix Testata telematica
non soggetta all’obbligo di registrazione (art. 3-bis L. 16 luglio 2012, 103
in materia di semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni.
Contatti: [email protected] - Piazza Trentin (TV).

.

.

.

.