01.30
La catena di caffetterie Usa Starbucks resteranno chiuse il 29 maggio per consentire ai 175 mila dipendenti di oltre 8 mila negozi negli Usa, di partecipare a un corso educativo antirazzista.
Starbucks è così corsa ai ripari dopo essere finita nella bufera a causa di due uomini afroamericani arrestati su chiamata del manager di un punto vendita della catena a Filadelfia. I due avevano chiesto di usare il bagno ma gli era stato rifiutato perché non avevano acquistato nulla. Da lì una contestazione,poi l’intervento della polizia