19.20
Al via lo spesometro “light”: l’Agenzia delle Entrate ha emanato il nuovo provvedimento del direttore Ruffini che recepisce le semplificazioni introdotte dal decreto fiscale. E le novità fanno slittare la scadenza per l’invio dei dati delle fatture del secondo semestre 2017 dal 28 febbraio al 6 aprile, ossia al sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del provvedimento.
Ci saranno quindi due mesi di tempo per adeguarsi alle nuove regole, che prevedono, tra l’altro, l’invio cumulato delle fatture sotto i 300 euro.