“Chiunque spari è un delinquente, a prescindere dal colore della pelle”, poi, “è chiaro ed evidente che una immigrazione fuori controllo, una invasione come quella organizzata, voluta e finanziata in questi anni, porta allo scontro sociale”. Matteo Salvini parla dopo la grave sparatoria di Macerata