Il campionato non si ferma. Lo ha detto il ministro per lo sport Vincenzo Spadafora intervenendo su Rai Radiouno a “Il Mix delle cinque” in un’intervista a Giovanni Minoli. Continueremo a vedere le partite? “Sì, penso proprio di sì e lo spero e me lo auguro per tutti loro”. Sugli stadi ancora vuoti, così Spadafora ha risposto a Minoli: “E per adesso sicuramente sì. Le Regioni avevano proposto un 25% rispetto ad un pubblico possibile ma per adesso non possiamo autorizzarlo.

Almeno fino al prossimo mese, dobbiamo vedere come andrà la curva dei contagi da qui fino a metà novembre”. Per Spadafora Cristiano Ronaldo ha violato il protocollo andando e tornando dal Portogallo. “Penso proprio di sì, se non ci sono state autorizzazioni specifiche dell’autorità sanitaria”. Una battuta anche sulla sentenza del giudice sportivo per Juventus- Napoli.

“E’ una sentenza di cui prendo atto e vediamo adesso cosa accadrà con il ricorso del Napoli”. A “Il mix delle cinque” il Ministro Spadafora ha commentato poi così la situazione dello sport amatoriale: “Continua ad essere il motore anche di rilancio in questo momento del Paese nei territori. Noi abbiamo dato soldi paradossalmente in questo momento, allo sport di base che mai aveva visto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *