TREVIGNANO – Un anno e sei mesi di reclusione, con la condizionale della pena, e quattro anni di sospensione della patente: è questa la sentenza pronunciata ieri dal giudice del Tribunale di Treviso Angelo Mascolo, nei confronti del 23enne di origine albanese, residente a Trevignano, rinviato a giudizio e ora anche condannato per omicidio colposo.