Lo stallo fa malissimo a Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Il sondaggio di Antonio Noto per il Quotidiano nazionale mette in luce come, secondo gli intervistati, la responsabilità della palude istituzionale sia da dividere equamente tra il leader del Movimento 5 Stelle (38%) e quello della Lega (34%).