Soltanto il 31,3% degli italiani ritiene che le informazioni che ha ricevuto in merito alle procedure da adottare, se dovesse entrare in contatto con un positivo, siano  adeguate e chiare. Il 62,8%, invece, ritiene che siano insufficienti e confuse. Il 5,9% non sa. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’.

Per l’81,2% degli italiani l’Italia non si è fatta trovare preparata di fronte alla crescita dei contagi di questi ultimi giorni. Soltanto per il 14,9% il paese era pronto. Il 3,9% invece non sa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *