CORNUDA – Una cerimonia funebre con rito ortodosso sobria in ospedale a Treviso per Sofiya Melnyk, la 43enne di origine ucraina uccisa e trovata morta in un burrone sul Monte Grappa mesi fa.