14.37
“I cittadini abbiano rispetto di tutti, l’odio non sopraffaccia il rispetto delle persone”, “non vorrei che tutto ciò innescasse qualcosa che non deve essere”. E’ l’appello del sindaco di Macerata, dopo che un uomo ha sparato per le vie della città da una macchina, ferendeo sei stranieri di colore.
Intanto si apprende che Luca Traini,il 28enne fermato per la sparatoria e che ha ammesso di essere il responsabile, alle elezioni amministrative dell’anno scorso a Corridonia era stato candidato con la Lega Nord,