18.44
Il Presidente polacco Andrzej Duda ha deciso di firmare la legge sulla Shoah e di mandarla alla Corte Costituzionale per un parere di conformità.
La legge prevede fino a tre anni di carcere per chi accusi la Polonia di collaborazionismo con i nazisti e indichi i campi di sterminio come polacchi quando la Polonia era invasa e annessa al “Terzo Reich” nel 1939.