Regioni chiedono palestre aperte e locali chiusi alle 24

“Le Regioni hanno proposto al Governo di non chiudere le palestre, hanno confermato la richiesta di chiusura dei locali alle 24, di coinvolgere i medici di famiglia nei tamponi rapidi (come già succede in Liguria) e di svolgere i test salivari in farmacia. Proposte di buonsenso che speriamo vengano accolte”. Così scrive su Twitter il Presidente della Liguria Giovanni Toti.

“Bene stamani il confronto Governo-Regioni. Allineati sul metodo: interventi proporzionati e condivisi in tutto il Paese -aggiunge Toti in un altro tweet-. Misure più stringenti in accordo tra Governo e Regioni nelle zone più colpite quando servono, come abbiamo fatto a Genova e alla Spezia. Unica nota stonata il Ministro Azzolina sulla scuola: per la didattica a distanza servono regole chiare e da subito. Basta tavoli inconcludenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *