000 11U0VI

«La gara è illegittima, ma non si può annullare», entra di diritto nella top ten delle scuse più fantasiose mai prodotte da un politico. Un prototipo che dà la misura vera misura del cambiamento secondo il governo gialloverde: un vorrei ma non posso lungo cinque anni