14.03
“L’Italia non si può permettere di interrompere il percorso di riforme e dilapidare i risultati: deve continuare a lavorare per ridurre le diseguaglianze, ze, investire su lavoro e innovazione, e ridurre il debito pubblico”, lo ha detto il premier Gentiloni a Torino all’incontro Piano Industria 4.0.
“Abbiamo una responsabilità: utilizzare la favorevole congiuntura economica per ricostituire il tessuto sociale. La manifattura italiana ha le carte in regola per essere nel gruppo di testa e guidare la transizione”, ha spiegato.