Treviso. Comune e privati hanno rivisto l’intervento, previste due sale conferenze