SUSEGANA – “Se il maltempo continua e il Piave dovesse ingrossarsi ancora, la Marca rischia di restare divisa in due non un paio di settimane, ma un paio di mesi.