15.18
“La Chiesa in questo tempo di Quaresima offre il dolce rimedio della preghiera, dell’elemosina e del digiuno”.Così Papa Francesco in un messaggio per la Quaresima che vuole “raggiungere tutti voi”.
“L’elemosina ci libera dall’avidità.Come vorrei che si tramutasse in un vero stile di vita”.”Il digiuno toglie forza alla nostra violenza, ci disarma e costituisce occasione di crescita”,dice.
Il Pontefice aggiunge: “Ciò che spegne la carità è anzitutto l’avidità per il denaro,radice di tutti i mali”, come la “violenza contro lo straniero”.