8.48
Nel 2017 la Corea del Nord ha esportato carbone, ferro, acciaio e altri prodotti proibiti per quasi 200mln di dollari. Lo sostiene un rapporto delle Nazioni Unite,che sarà sottoposto all’attenzione del Consiglio di sicurezza.
Secondo il rapporto, bypassando le sanzioni Pyongyang, avrebbe “continuato a esportare quasi tutte le materie prime proibite”. Russia e Cina, inoltre, non avrebbero fatto abbastanza per fermare i traffici illegali di Pyongyang, accusata anche di aver venduto armamenti alla Siria e al Myanmar (ex Birmania).