Treviso. Trenta volontari trevigiani aiutano i piccoli profughi al confine con la Turchia «Quel che hanno vissuto è gravissimo, portano con sè ferite profonde»