10.45
Ha indotto con minacce una 14enne a inviargli video sessualmente espliciti.
E’ avvenuto a Palma Campania, nel Napoletano. I Carabinieri hanno arrestato un giovane maggiorenne per i reati di pornografia minorile continuata e aggravata.
Le indagini, scattate a seguito della segnalazione dei genitori della vittima, hanno accertato che l’indagato aveva instaurato una relazione via web con la minore, inducendola a inviargli video e foto dal contenuto erotico con la minaccia di inviare i materiali a terzi