18.41
“Nei territori liberati della Ghouta orientale le truppe del governo siriano hanno trovato contenitori con cloro, di fabbricazione tedesca e anche candelotti fumogeni,fate attenzione,dalla città inglese di Salisbury”.Così da Mosca la portavoce Zakharova. “Questo fatto è spaventoso e mina la fede nell’umanità di alcuni stati”.
Sallisbury è la città dove è stato avvelenata con il nervino la spia Skipral di cui Londra accusa Mosca;il presunto attacco chimico a Ghouta ha fatto scattare il raid di Usa,Gb, Francia.