LA SITUAZIONE Una circolazione depressionaria in arrivo sul nostro Paese tenderà ad evolvere in cut-off generando un minimo al suolo sul Golfo ligure che si attesterà intorno ai 1010 hpa. Intanto nottetempo una strutturata linea di instabilità si sposterà dalla Versilia verso il Lazio generando forti manifestazioni temporalesche ove la confluenza della ventilazione al suolo genererà insidiosi canali preferenziali.

Nello specifico ci attendiamo la genesi di possibili forti temporali con precipitazioni a carattere di nubifragio in una striscia di territorio che potrebbe abbracciare Versilia, Lunigiana e Apuane occidentali; tutto questo tra la nottata di venerdì 31 Agosto e la mattinata di sabato 1 Settembre.

Contestualmente noteremo anche un rinforzo del moto ondoso prevalentemente sui bacini toscani settentrionali che diverranno sino a molto mossi o agitati, specie alcune miglia a largo della costa.

Altri temporali nel corso della giornata di sabato si genereranno anche sugli altri settori della Toscana (specie orientale), seppur in maniera più attenuata, con il rischio però di risultare accompagnati da qualche puntuale grandinata o colpo di vento.

Vi consigliamo pertanto di restare aggiornati con le nostre previsioni nonché con gli organi di protezione civile locale e regionale, adoperando sempre la consueta prudenza al volante e all’aperto.

© 3B Meteo