Primi temporali prefrontali già in azione nel mattino di giovedì sull’alto Piemonte, in attesa però dell’ingresso del fronte vero e proprio che raggiungerà l’estremo Nordovest dello Stivale nel pomeriggio. In arrivo dalla Francia determinerà un aumento della nuvolosità più deciso a partire dai rilievi alpini piemontesi e dalla Valle d’Aosta, dove dal pomeriggio si innescheranno piogge e qualche temporale più organizzato. Le nubi andranno aumentando sul resto del Piemonte, ma ancora senza fenomeni. In serata qualche temporale si sgancerà dall’alto Piemonte verso la pianura coinvolgendo anche il Torinese e perdendosi poco dopo verso Langhe e Monferrato.

VENERDI‘. Fenomeni in esaurimento nella notte e inizio di venerdì all’insegna della variabilità, anche con qualche schiarita. Nel corso della giornata il fronte si sarà ormai allontanato verso est e l’alta pressione tornerà ad espandersi da ovest, ma permarrà aria umida che dalla pianura si addosserà all’arco alpino, innescando nel pomeriggio nuovi rovesci o locali temporali sulle zone di montagna, specie sulle valli cuneesi. Più asciutte le pianure e la Valle d’Aosta, dove si avrà anche qualche schiarita. In serata esaurimento dei fenomeni e parziali schiarite.

WEEKEND. La pressione si rinforzerà ulteriormente favorendo un fine settimana nel complesso stabile e dal gradevole clima tardo estivo. Saranno dunque le schiarite a prevalere, anche se nelle ore pomeridiane si assisterà alla formazione di addensamenti sulle zone alpine, segnatamente piemontesi, con locali piovaschi. Nel corso del weekend temperature gradevoli con minime sui 15° e massime intorno a 25/27°C in pianura. Ma per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Piemonte.

Per le precipitazioni previste clicca qui

© 3B Meteo