METEO GIRO D’ITALIA 2018 – 19a tappa, venerdì 25 maggio: Venaria Reale-Bardonecchia


VENERDÌ 25 MAGGIO- 19-ESIMA TAPPA / VENARIA REALE – BARDONECCHIA: Altra tappa di alta montagna per i corridori con l’ultimo arrivo in salita sulla nota località alpina di Bardonecchia. Si parte da Venaria Reale in direzione di Lanzo Torinese, con il primo storico passaggio dei corridori nella Valle di Viù attraverso i comuni di Germagnano e Viù per raggiungere il Colle del Lys. Dopo il transito del Colle si raggiungerà la città di Susa per l’inizio della scalata verso il Colle delle Finestre, la Cima Coppi di questa edizione del Giro d’Italia: pendenza costante di poco superiore al 9% con punte massime al 14%, con ben 9km di sterrato. Dopo il Gran Premio della Montagna è attesa un’impegnativa discesa verso il comune di Pragelato, poi altra salita in direzione dei 2035m di Sestriere e ultimi 40km per l’arrivo finale al Jafferau di Bardonecchia, dopo essere transitati dai comuni di Cesana Torinese e Oulx. 

METEO GIRO 19-ESIMA TAPPA: Su tutto il territorio interessato dal passaggio della carovana il cielo risulterà poco nuvoloso seppur con la formazione di nuvolosità cumuliforme sui rilievi alpini durante la seconda parte della tappa, ma con basso rischio di acquazzoni o temporali (seppur non siano completamente da escludere nella fase finale della tappa). Da segnalare inoltre le temperature molto miti e praticamente di stampo estivo: valori termici intorno o anche superiori ai 25°C a Venaria Reale e nel fondovalle di Susa, intorno ai 18-20°C a 1500m e sui 15-17°C all’arrivo. 

© 3B Meteo