MONTEBELLUNA – “Voglio fare i complimenti alla nostra studentessa. La nostra scuola ha creduto subito nell’esperienza YoungG7 di Taormina, organizzato dal Ministero dell’Istruzione che ha offerto così a Chiara e ad altri allievi del Liceo montebellunese una esperienza fortemente innovativa e ha permesso di partecipare poi all’Hmun di Boston”.