Meloni: “Non abbiamo chiesto poltrone Astensione sul patto M5s-Lega”

Giorgia Meloni spiega in modo chiaro la sua linea sulle trattative di queste ore per la nascita di un eventuale governo M5s-Lega. La leader di Fratelli d’Italia ha fatto sapere che da parte di FdI non c’è stata alcuna richiesta di poltrone. “Non abbiamo mai chiesto poltrone in cambio dell”entrata nel governo. Ci asterremo sul voto di fiducia perchè manteniamo le nostre perplessità su questo esecutivo ma non vogliamo ostacolarne la nascita”, ha affermato la Meloni.La leader di FdI dunque ribadisce la sua mano tesa al nuovo esecutivo ma di fatto non parla di voto di fiducia. Nel corso della giornata le voci di un ingresso in maggioranza di Fratelli d’Italia potrebbe agitare e non poco le acque nella base grillina. E su questo la Meloni ha affermato: “Mi pare di capire che Matteo Salvini abbia parlato di un eventuale ingresso di FdI nel futuro governo per rafforzare il campo del centrodestra, mi pare anche che abbia ricevuto un “niet” da parte di M5s. Mi dispiace, non mi fa ben sperare per il futuro del governo”. Insomma sono ore di trattative fitte tra M5s, Lega e FdI. L’incontro tra Di Maio e Salvini si è chiuso. Adesso si attendono le mosse del Carroccio e dei grillini per capire come sarà questo nuovo governo gialloverde.