Di settimana in settimana tra i fedelissimi di Matteo Renzi si è cristallizzato il timore che le prossime elezioni si possano trasformare in uno dei più terrificanti incubi a occhi aperti. La discesa continua dei dati si è frenata solo la scorsa settimana, ma quel punto guadagnato in sette giorni no