Per Maria Elena Boschi c’è “un futuro da premier”. Non l’ha detto Matteo Renzi, il suo padrino politico. E nemmeno qualche ultrà renziano del Pd, stile Anzaldi. A pronosticare l’approdo a Palazzo Chigi della ex ministra delle Riforme, oggi sottosegretaria un po’ azzoppata nella sua scalata politica