Marcello dell’Utri, il tribunale di sorveglianza nega la scarcerazione per motivi di salute

Il tribunale di sorveglianza di Roma ha respinto la richiesta di sospensione della pena per gravi motivi di salute avanzata dai difensori dell’ex senatore Marcello Dell’Utri, che sta scontando a Rebibbia una condanna a 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. La Procura gen

(c) La Voce di Treviso è un progetto di TermoPix Testata telematica
non soggetta all’obbligo di registrazione (art. 3-bis L. 16 luglio 2012, 103
in materia di semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni.
Contatti: [email protected] - Piazza Trentin (TV).

.

.

.

.