Il deficit toccherà il 3 per cento e Bruxelles avvierà la procedura per violazione della regola del debito. Risultato: ci aspettano almeno cinque anni di sacrifici per risanare i conti e azzerare il deficit. E’ il conto salatissimo che l’Europa presenterà al governo di Matteo Salvini e Luigi Di Maio