Mandato a casa dall’ospedale, carabiniere si accascia e muore

Stava passeggiando con la moglie sul lungomare di Scauri, in provincia di Latina, quando si è accasciato privo di sensi. Per Domenico Pappa, vice brigadiere di 51 anni, non c’è stato nulla da fare. I soccorsi sono stati inutili e l’uomo è deceduto sotto gli occhi della moglie.Come riporta il Messaggero, poco prima il vice brigadiere era stato al punto di primo intervento di Minturno per un malessere. Ma i medici lo avevano rimandato a casa nonostante la pressione fosse alta, prescrivendogli una cura. Lasciata la struttura sanitaria, aveva deciso di andare a fare una passeggiata in compagnia della moglie. Mentre la coppia passeggiava sul lungomare però il 51enne si è sentito male ed è deceduto all’improvviso. I familiari hanno chiesto che sia fatta piena luce sull’accaduto. Secondo le prime indiscrezioni, la pressione dell’uomo era 100 (minima) 180 e avvertiva dolori alle braccia e al petto, ma dopo la visita è stato dimesso.