Filippo Roma è la Iena che con la sua inchiesta ha innescato lo scandalo “rimborsopoli” dei 5 Stelle. Intervistato dal quotidiano Il Tempo, premette che “l’idea di restituire una parte dello stipendio per aiutare le piccole imprese è nobile”, ma aggiunge che “emergono tre cose: da un lato l’ipocrisi