Luigi Di Maio, altra gaffe rovinosa: cita il “trattato di Berlino”. E Debroah Bergamini lo umilia

Ogni giorno, per Luigi Di Maio, un disastro. Ieri, l’attacco a Silvio Berlusconi: “La bomba sociale sull’immigrazione l’ha creata Berlusconi bombardando la Libia, firmando il regolamento di Berlino e facendo business sugli immigrati con la sinistra”, ha tuonato mister congiuntivo. Peccato che il tra

(c) La Voce di Treviso è un progetto di TermoPix Testata telematica
non soggetta all’obbligo di registrazione (art. 3-bis L. 16 luglio 2012, 103
in materia di semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni.
Contatti: [email protected] - Piazza Trentin (TV).

.

.

.

.