L’Inter di Luciano Spalletti vince alla grande con un netto e rotondo 5-0 contro il Genoa di Ivan Juric, che tre giorni fa stava per fare lo scherzetto al Milan di Gattuso. I gol della vittoria portano la firma di Roberto Gagliardini, autore di una doppietta, di Matteo Politano, di Joao Mario e Radja Nainggolan. I nerazzurri hanno dominato dal primo all’ultimo minuto, non hanno rischiato praticamente nulla, con Spalletti che è anche riuscito a fare un discreto turnover lasciando riposare giocatori come Icardi, Vecino e Asamoah. L’Inter ha giocato un’ottima partita, ha creato diverse occasioni da rete con Lautaro Martinez e Keita che hanno dato buone indicazioni al tecnico nerazzurro pur senza andare in gol. Con questo successo l’Inter aggancia il Napoli a quota 25 punti e si porta provvisoriamente a meno tre dalla Juventus che alle 20:30 giocherà contro il Cagliari di Maran.Nel primo tempo l’Inter si rende subito pericolosa con Politano che la mette morbida per Lautaro Martinez che da pochi passi la mette fuori colpendo con il ginocchio. Ancora Lautaro al 4′ la mette fuori su ottima imbeccata di Joao Mario e al 12′ Lazovic ci prova da fuori ma la palla finisce alta. Al 14′ i nerazzurri passano in vantaggio con Gagliardini che è lesto ad insaccare con il sinistro dopo un’azione insistita di Joao Mario. Passano due minuti e Politano raddoppia con un bel sinistro a incrociare su assist di uno scatenato Joao Mario. L’Inter continua a dominare e al 34′ Radu salva tutto sul tiro di Politano, mentre de Vrij la mette fuori di pochissimo di testa sul corner seguente. Nella ripresa l’Inter sigla subito il 3-0 ancora con Gagliardini che da pochi metri scaraventa il pallone in rete dopo una parata monumentale di Radu sul colpo di suola di Perisic. Piatek ci prova di testa al 52′ ma Handanovic para in presa sicura. Keita serve un grande pallone a Lautaro al 76′ con l’argentino che prova il tiro di sinistro: palla fuori alla sinistra di Radu. Gagliardini sfiora la tripletta personale all’89’ e al 91′ Jaoo Mario trova un gran gol con un sinistro radente che non lascia scampo a Radu. Al 93′ il neo entrato Nainggolan la mette dentro di testa su un assist al bacio di Joao Mario.Il tabellinoInter: Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Dalbert, Brozovic (87′ Nainggolan), Gagliardini, Perisic (76′ Borja Valero), Joao Mario, Politano (58′ Keita), Lautaro Martinez.Genoa: Radu, Biraschi, Romero, Gunter, Lazovic, Bessa, Romulo (80′ Omeonga), Sandro (58′ Miguel Veloso), Pereira, Pandev (51′ Piatek), KouamèReti: 14′ e 49′ Gagliardini (I), 16′ Politano (I), 91′ Joao Mario (I), 93′ Nainggolan (I)