La bufera che si è abbattuta su Asia Argento ora potrebbe (il condizionale è d”obbligo) investire anche X-Factor. Secondo quanto rivelato dal New York Times, infatti, la regista avrebbe versato 380mila dollari a un giovano attore che la accusava di violenza sessuale.Tutti hanno in mente quanto successo in altri due casi simili, ma di sesso opposto. Harvey Weinstein, dopo le diverse accuse di molestie da parte di diverse attrici (tra cui anche la Argento) finì in disgrazia e ora deve affrontare un processo. Oppure si pensi a Kevin Spacey, che dopo la tempesta sulle accuse di molestie, ha subito il “licenziamento” dalla serie House of Cards e il suo ultimo film non è andato benissimo.Beh. Ora sui social c”è già chi sta cominciando a chiedersi se X Factor e Sky non debbano fare la stessa valutazione. In alcuni gruppi su Facebook, per esempio, c”è chi sta invitando i membri a inviare un messaggio diretto al profilo Fb del programma musicale chiedendo l”allontanamento della Argento dalla giuria. “Salve – si legge nel messaggio – a me la presenza di Asia Argento dà fastidio”. Il tutto, ovviamente, per quanto rivelato dal Nyt.@SkyUno @XFactor_Italia Non dobbiamo neanche dirvelo vero? Asia Argento è già stata cacciata vero? Non ce la ritroveremo in diretta nazionale vero?- matilde cavani (@cavani_matilde) 20 agosto 2018Su Dagospia, poi, è stata pubblicata una lettera in cui si chiede “cosa farà ora SKY che ha scelto Asia Argento come nuovo giudice dell’edizione italiana di X-Factor”. Il dubbio è lecito. Reagirà come Netflix con Spacey? “Ora cosa faranno i suoi colleghi con una che ha pur sempre pagato e riconosciuto di fatto di aver molestato e stuprato un giovane uomo? – si legge nella lettera – SKY farà finta di niente e manderà comunque in onda le puntate già registrate e future con una donna che ha patteggiato l’accusa di stupro?”.Anche sui social i tweet si stanno moltiplicando. Ma quindi adesso XFactor_Italia licenzierà la signora Asia Argento? – si chiede Fabiana – Un po’ com’è successo agli uomini coinvolti in accuse di molestie sessuali… Da donna voglio i pari diritti anche in senso negativo”. E sullo stesso tono si esprime Matilde: “@SkyUno @XFactor_Italia Non dobbiamo neanche dirvelo vero? Asia Argento è già stata cacciata vero? Non ce la ritroveremo in diretta nazionale vero?”. Il ragionamento si ripete tweet dopo tweet. “”Weinstein, Kevin Spacey e tutti gli altri accusati dal movimento #metoo hanno perso ogni lavoro – scrive Gianlica – ancor prima di un processo vero. Asia Argento invece continuerà a far la giudice ad X Factor?”. E la pensa così anche Selvaggia Lucarelli: “Quindi se la sanzione morale vale per tutti, Asia Argento viene segata da x factor”.Quindi se la sanzione morale vale per tutti, Asia Argento viene segata da x factor.- Selvaggia Lucarelli (@stanzaselvaggia) 20 agosto 2018