16.30
“Qui il mandato Onu non c’è. Parliamo di una iniziativa unilaterale di nostri alleati.Ci saremmo aspettati che l’Italia potesse svolgere un ruolo di mediazione”. Lo afferma nell’Aula della Camera il deputato della Lega Picchi che sottolinea: “Non saranno le bombe a riportare la pace in Siria”. E l’informativa di Gentiloni “lascia molti dubbi e zone d’ombra”.
Poi osserva: la Russia “è un partner europeo”; siamo “fedeli alla nostra alleanza atlantica”, ma no alla “Russofobia” di Regno Unito e Usa.