Dopo Genova, dopo i 43 morti del viadotto Morandi,
c’è gente che va a fotografare i ponti. Li raggiunge in
auto. Parcheggia. Ispeziona. Fotografa. E se trova un pezzo di
ferro che esce…