La Lazio di Simone Inzaghi viene beffata solo al 93' dalla Juventus di Massimiliano Allegri che si prende tre punti d'oro. Entrambe le squadre sono apparse un po' stanche dopo le fatiche di Coppa Italia con la Juventus che ha giocato 90 minuti contro l'Atalanta, mentre la Lazio se l'è vista per 120 minuti contro il Milan di Gattuso. Nonostante questo la Vecchia Signora è riuscita ad avere la meglio sulla Lazio con il gran gol di Paulo Dybala che fatto gioire Allegri e tutti i tifosi della Juventus. Con questo successo i bianconeri si portano a meno uno dal Napoli, con una partita ancora da recuperare, ma potrebbe finire anocra a meno 4 se alle 20:45 la squadra di Sarri riuscirà ad avere la meglio sulla Roma di Di Francesco. La Lazio, invece, resta ferma a quota 52 punti e resta momentaneamente al terzo posto. Per i bianconeri, inoltre, si tratta delle decima vittoria consecutiva in campionato.Nel primo tempo Dybala cade in area toccato da Lucas Leiva: l'arbitro lascia correre. Al 9' Mandzukic si divora il gol del vantaggio di testa su assist di Pjanic, mentre al 18' ci prova da fuori Luis Alberto ma la palla termina fuori. Tra il 20' e il 22' Milinkovic-Savic e Immobile impegnano Buffon e al 29' Lukaku fa autogol ma l'arbitro annulla per fallo di Rugani su Radu. Nella ripresa Luis Alberto prova ad infilare il portiere della Juventus che però esce bene e salva tutto. Al 63' contatto dubbio tra Benatia e Lucas Leiva ma Banti lascia correre. Dybala al 66' si mette in proprio ma la difesa della Lazio sventa la minaccia. In pieno recupero, al 93', Dybala fa esplodere di gioia la Juventus con la Joya che fa tunnel con Milinkovic-Savic e poi buca Strakosha per l'1-0 finale.