La Juventus vince 1-0 contro il Valencia: ottavi di Champions raggiunti

La Juventus di Massimiliano Allegri fa il suo dovere, vince per 1-0 contro il Valencia di Marcelino, resta al primo posto in classifica e si qualifica agli ottavi di finale di Champions League con un turno di anticipo. A decidere la partita ci ha pensato una rete del solito Mario Mandzukic ben servito da Cristiano Ronaldo, sempre più uomo squadra per i bianconeri. La Juventus ha disputato una partita accorta e diligente contro un avversario ben messo in campo e che ha fatto vedere di possede delle qualità. I bianconeri non hanno incantato anche se non serviva ai fini della qualificazione agli ottavi di finale. Con questo successo la Juventus vola a quota 12 punti, a più due sul Manchester United di José Mourinho che ha battuto a fatica, al 91′, lo Young Boys con la rete di Fellaini. Il primato si deciderà nell’ultimo turno quando la Juventus andrà a giocare in casa dello Young Boys, mentre lo United chiuderà a Valencia la sua fase a gironi: ai bianconeri serve una vittoria per scongiurare la possibilità di finire al secondo posto nel girone HIl primo tiro in porta è della Juventus con CR7 che ci prova dai 25 metri: Neto blocca in presa sicura. Cancelo la mette tesa in mezzo per Mandzukic al 15′: Diakhaby disturba il croato che non riesce a rendersi pericoloso. La Juventus cresce e al 24′ costruisce una bella azione con Dybala che serve Alex Sandro che crossa subito per Cristiano Ronaldo che viene disturbato al momento del tiro. Pjanic va giù in area dopo un contatto con Kondogbia ma per Collum non c’è niente, proteste vibranti per la Juventus, mentre al 28′ Wass fa tremare Szczesny con un tiro insidioso. Chiellini va giù in area al 30′ ma anche in questa circostanza per l’arbitro non c’è nulla. Sul finire del primo tempo Mandzukic serve Bonucci che di tacco vede Cancelo: tiro a giro fuori. Sul finire del primo tempo Szczesny compie un vero e proprio miracolo sul colpo di testa di Diakhaby. Nella ripresa CR7 ci prova al 48′ ma il suo tiro è centrale e blocca Neto. I bianconeri passano in vantaggio al 59′ con Mandzukic che la mette dentro a porta vuota su assist di CR7. Cristiano Ronaldo si crea lo spazio al 67′ e fa partire il tiro: palla fuori di poco. Dybala chiama alla parata Neto al 68′ mentre al 73′ è ancora l’ex Juventus ad esibirsi in una bella parata sul colpo di testa di CR7. Neto para facilmente su Mandzukic all’80’, mentre Soler fa venire un piccolo brivido ai bianconeri all’82’ e all’89’ Douglas Costa prova ad arrotondare il risultato ma la sua mira non è precisa.Il tabellinoJuventus: Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro (46′ Cuadrado); Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala (79′ Douglas Costa); Mandzukic, Cristiano Ronaldo.Valencia: Neto; Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà; Coquelin, Dani Parejo, Kondogbia (72′ Soler), Gonçalo Guedes; Santi Mina (68′ Batshuayi), Rodrigo (46′ Gameiro)Reti: 59′ Mandzukic (J)