Treviso. Supplente trevigiana di 67 anni resterà al lavoro per maturare i contributi per la pensione minima. La Gilda: «È una sentenza storica che equipara precari e tempi indeterminati, basta discriminazioni»