Il Papa incontra i giovani: in migliaia all’incontro al Circo Massimo

Oltre 70mila ragazzi, una “invasione pacifica” al Circo Massimo per l’incontro con Papa Francesco. Una due giorni organizzata dalla Cei dal titolo “Per mille strade, verso Roma,” in cui i giovani di 195 diocesi italiane si confrontano col Pontefice sui temi più cari alla Chiesa. “Sapete? I sogni dei giovani fanno un po’ paura agli adulti. Forse perché hanno smesso di sognare e di rischiare, forse perché i vostri sogni mettono in crisi le loro scelte di vita”, ha detto Bergoglio arrivando con la papamobile e benedicendo la folla, “Ma voi non lasciatevi rubare i vostri sogni. Cercate maestri buoni capaci di aiutarvi a comprenderli e a renderli concreti nella gradualità e nella serenità. Siate a vostra volta maestri buoni, maestri di speranza e di fiducia verso le nuove generazioni che vi incalzano. Quello che gratuitamente avete ricevuto mettetelo di nuovo in circolo, restituitelo arricchito con la vostra passione e intelligenza. La vita non è una lotteria in cui solo i fortunati possono realizzare i loro sogni. La vita è una sfida in cui si vince veramente se si vince insieme, se non si schiaccia l’altro, se non si esclude nessuno”.Domani mattina alle 9.30 l’incontro vive il suo culmine con la concelebrazione eucaristica in piazza San Pietro, presieduta dal cardinal Bassetti. Subito dopo un nuovo incontro con Papa Francesco, che pregherà con i giovani l’Angelus.