Il Liverpool riporta sulla terra la Roma: i Reds si impongono 5-2

La Roma di Eusebio Di Francesco esce con le ossa rotte da Anfield. Il Liverpool di Jurgen Klopp ha travolto per 5-2 i giallorossi grazie alla doppietta dello scatenato ex della partita Mohamed Salah, della doppietta di Roberto Firmino e della rete di Sadio Mané. Due assist per il giocatore egiziano e uno di Milner per i Reds. La Roma si è svegliata solo negli ultimi 20 minuti con le reti di Dzeko e Perotti su calcio di rigore. I giallorosso sono stati in partita per circa trenta minuti anche se i Reds hanno dato grande prova di forza ed hanno riportato sulla terra la squadra di Di Francesco che però spera ancora visto che ha segnato due reti in trasferta. Ora la Roma dovrà tentare un altro miracolo, come già fatto contro il Barcellona di Valverde. Il 2 maggio servirà un’altra partita da parte dei capitolini, servirà la gara perfetta anche se oggettivamente un’altra rimonta appare davvero difficile: anche se in questa Champions League tutto può accadere.Nel primo tempo la Roma parte forte con Dzeko ma il Liverpool risponde con Firmino al 5′ ma il brasiliano non trova la porta di Alisson. Al 19′ i giallorossi colgono una clamorosa traversa con Kolarov mentre tra il 29′ e il 30′ Mané si divora il gol del vantaggio. Alisson dice no al sinistro di Salah e al 34′ Mané segna su assist di Robertson ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 35′ Firmino impegna Alisson e un minuto dopo il grande ex della partita la porta in vantaggio il Liverpool con un gran sinistro che si va ad insaccare all’incrocio dei pali della porta di Alisson. Lovren colpisce la traversa al 38′ e al 45′ ancora Salah ferisce la sua Roma che sfrutta l’assist di Firmino e batte il portiere giallorosso con un lob morbido. Nella ripresa il Liverpool cala il tris con Mané su assist dell’indemoniato Salah. Schick al 59′ la spara a lato e al 62′ Firmino cala il poker ancora su assist del giocatore egiziano. Firmino al 69′ segna il 5-0 con un bello stacco di testa su assist di Milner. La Roma però pian piano sale di tono e con Schick si rende pericoloso per ben due volte tra il 71′ e il 73′. I giallorossi ci credono e all’81 trovano il gol del 5-1 con un bel gol di Dzeko che stoppa di petto e batte Karius di destro. All’84’ Milner fa fallo di mano e Brych concede il rigore. Perotti non fallisce. Nel finale è ancora forcing giallorosso ma finisce 5-2 ad Anfield